Tè bianco un classico senza tempo

IL TÈ BIANCO: UN CLASSICO SENZA TEMPO

September 29, 2019
Anche da Babingtons, il tè bianco è un classico senza tempo, amato per la sua delicatezza e il suo sentore dolce a seconda delle diverse varietà di foglie adoperate nella lavorazione. Oltre alla piacevolezza del suo sapore, al tè bianco vengono attribuite molte proprietà energizzanti e rinvigorenti , fondamentali nei periodi di ripresa e durante i cambi stagione. Quali sono dunque le sue principali caratteristiche e come avviene la lavorazione?

Cos’è il tè bianco e quali sono le sue principali caratteristiche?

Tra le diverse tipologie esistenti, quella del tè bianco è considerata la più pregiata. Perché? Perché il tè bianco è prodotto solamente con i primi germogli della pianta del tè (Yin Zhen) oppure con il germoglio e le prime due foglioline ancora giovanissime (Bai Mu Dan). In entrambe i casi le foglie non subiscono alcun processo di ossidazione, ma solo una pronta essiccazione.

Tè bianco un classico senza tempo

Il tè bianco deriva il suo nome dalla lieve lanugine biancastra presente sui germogli prima della fioritura. L’infusione che si ottiene appare invece di colore giallo chiaro, con tonalità più o meno scure a seconda della varietà delle foglie utilizzate. Un tè dunque purissimo, delicato e allo stesso tempo ricco di tutte le qualità della pianta del tè.

Il tè bianco come alleato prezioso, soprattutto nel periodo della ripresa

Settembre è considerato il periodo della “ripresa” un po’ per tutti. In questo periodo dell’anno, complice anche il cambio di stagione, è molto frequente sentirsi un po’ affaticati e meno in forma del solito. È inoltre il momento in cui riprendono le principali attività lavorative, in seguito alle vacanze estive, e il nostro fisico si ritrova nella condizione di doversi riabituare a giornate e ritmi più intensi.

Il tè bianco, in questi casi, rappresenta un valido alleato naturale al 100% . Grazie infatti al noto potere energizzante dovuto, oltre alla presenza di caffeina, a una sostanza chiamata L-teanina, il tè bianco stimola la concentrazione e la memoria aumentando la nostra energia produttiva quotidiana, sia fisica che mentale. L’assunzione di questa bevanda può quindi essere un autentico toccasana per il nostro benessere psico-fisico.

Una tazza di tè come piacevole momento di relax e di condivisione

Forse è proprio nei periodi più stressanti dell’anno che (ri)scopriamo il piacere di concederci uno stacco dai ritmi quotidiani e di abbandonarci a un po’ di meritato relax. Una tazza di buon tè, accompagnata magari dai classici pasticcini di frolla o da una fetta di torta, rappresenta probabilmente il momento di pace e di serenità per antonomasia. È proprio la letteratura classica ad averci suggerito e descritto nei secoli il piacere e il benessere di ritrovarsi gustando una delle bevande più antiche al mondo. Del resto, le cose più belle nella vita sono anche le più semplici! E godersi il piacere di sorseggiare una tazza di tè biancoin tranquillità, come intramontabile antidoto ai ritmi frenetici e incalzanti, è tra le più belle cose che ci si possa regalare!

Tè bianco un classico senza tempo

Dite la verità: leggendo queste righe non vi è venuta voglia di una buona tazza di tè bianco, delicato e profumato? Potete gustarlo nella nostra storica sala da tè in Piazza di Spagna a Roma, oppure acquistare la miscela e prepararla a casa. Un piccolo consiglio: consumate il tè bianco puro, senza aggiunta di latte né di dolcificanti.

Tè bianco: i blend di Babingtons

Babingtons ha da sempre una predilezione per il “tè nobile”: il suo aroma tipico, i suoi benefici, la sua versatilità. Tra le tante miscele disponibili, vi segnaliamo due miscele a base di tè bianco da non perdere assolutamente: Arrivederci Roma! e White Passions .