Quello che dovete assolutamente sapere per godervi davvero la vostra tazza di tè

Quello che dovete assolutamente sapere per godervi davvero la vostra tazza di tè

È arrivato quel momento: avete davanti a voi la vostra tazza di tè, la prima di una lunga serie, oppure quella che vi concedete di tanto in tanto. Calda o fredda. A casa, per strada o in ufficio. Avete aspettato questo momento, oppure avete preso un tè distrattamente, indecisi tra questo e un caffè. Oppure magari siete proprio da Babingtons Tea Room in Piazza di Spagna.

Quello che dovete assolutamente sapere per godervi davvero la vostra tazza di tè

Sorseggiare un tè può diventare sempre un momento magico, una vera pausa di relax, quasi una bolla temporale, dove potete concedervi il lusso di darvi tutto il tempo che volete per assaporare il vostro tè. Noi di Babingtons diamo al tè esattamente questo valore: quello di trasmetterci non solo i suoi benefici, ma di regalarci anche un momento tutto per noi. Per viverlo al massimo, ecco qualche suggerimento.

Buona lettura e buona tazza di tè!

1) Nessuna fretta

Il tè non è una bevanda one-shot. Il che significa che non può essere consumata in tempi rapidi, in un paio di sorsi. Che sia molto o poco, il tempo destinato al tè non solo è giusto ma anche fisiologico. Cominciamo dai tempi di infusione, che variano da tè a tè. Sarà importante ricevere questa informazione da chi vi proporrà questa bevanda. Attendente pazientemente il momento giusto, poi cominciate a degustare. Ad ogni sorso, potrete prestare attenzione a tutti i sentori che il tè vi regala. Non abbiate fretta! Inoltre ricordatevi che il sapore e gli aromi sono esaltati quando la temperatura del tè scende leggermente. Sorseggiare un tè bollente, in altre parole, vi farà perdere in intensità e profumi

2) Un mondo di odori

L’analisi olfattiva è davvero cruciale nell’assaggio. Il naso infatti è considerato l’Imperatore dei sensi! Odorate le foglie prima dell’infusione, la tazza di tè poco prima di berla, e poi continuate ad immergervi in questi sentori. Sapranno dirvi molto su cosa state bevendo! Insieme al gusto e alla vista, l’olfatto è infatti uno dei sensi strettamente coinvolto nell’esperienza di degustazione del tè.

3) Scegliete il vostro hobby migliore

Il tè sta bene con tutto, ma soprattutto con le vostre più grandi passioni. Come un compagno fedele che vi segue passo passo, la vostra tazza di tè vi aspetta in qualsiasi momento. Che amiate la lettura, i fiori, le riviste, i social network, parlare con le amiche o con i vostri famigliari, il tè vi segue in tutti i vostri momenti. Per questo il tè sa esaltare e rendere unico qualsiasi episodio della giornata.

Quello che dovete assolutamente sapere per godervi davvero la vostra tazza di tè

4) Scoprire qualcosa in più

Per rendere l’esperienza davvero unica, vi consigliamo di scoprire qualcosa in più su cosa state bevendo. Che preferiate prima, per avere un’esperienza davvero strutturata, o dopo, per un giudizio più libero e spassionato, vi consigliamo vivamente di leggere, informarvi o farvi raccontare, il maggior numero di informazioni possibili sulla tazza che state bevendo. Ogni tazza è un libro, vi parlerà del paese da cui vengono le foglie, del loro metodo di raccolta, dei suoi aromi naturali, dei momenti della giornata in cui è meglio assaporarli, di una sapienza antica e millenaria. Non è solo una tazza di tè, è un mondo di scoperte.

Vi abbiamo incuriosito?

Ci vediamo alla prossima tazza di tè.