Assam tea: l’India dei sensi in un sorso

Assam tea: l’India dei sensi in un sorso

April 19, 2018
Se chiudete gli occhi con una calda tazza di Assam tea tra le mani, l’aroma vi condurrà ad una scia di profumi e sentori ricchi di note speziate. Una volta aperti, il sorprendente ed impenetrabile colore intenso vi riporterà l’immagine delle eleganti donne indiane e dei loro meravigliosi abiti variopinti. Sul palato, infine, il gusto energico e robusto, vi ricorderà le suggestioni della tipica cucina indiana, generosa di sapori avvolgenti.

Ecco l’esperienza dell'Assam tea. Un tè nero che regala il fascino dell’India ad ogni sorso.

Assam tea: l’India dei sensi in un sorso

L’origine dell'Assam Tea

Durante la nostra lunga esperienza nel mondo del tè, abbiamo imparato che per conoscere una varietà di tè occorre sempre partire dal suo territorio di origine. Perché è proprio da quell'unione inimitabile di terra, acqua, aria e mani sapienti, che si generano quelle foglie di tè dai sapori e aromi unici. Ed è proprio questo il motivo che ci spinge sempre a ricercare giardini altamente selezionati capaci di regalarci tè particolari ed unici.

E nel caso dell’Assam tea, il luogo di provenienza è una terra molto molto speciale.

La terra dell’Assam tea

Lunghe distese di verdissime coltivazioni di tè, parchi naturali, dense ed imponenti foreste. L’Assam tea proviene da un luogo incantevole: lo stato di Assam, appunto, situato nella regione nord orientale dell’India.

Assam tea: l’India dei sensi in un sorso

Gran parte di questo territorio è attraversato dal Brahmaputra, un fiume portentoso che sorge in Tibet e scorre sui monti dell’Himalaya fino a giungere nell’Assam - dove arriva addirittura a 10 km di ampiezza! Ed è proprio qui, nella valle del Brahmaputra, che avviene la coltivazione della Camellia Assamica, la varietà di Camellia Sinensis dal quale si ottiene l’Assam tea.

Una piccola curiosità. L’Assam è l’unico posto al mondo, insieme alla Cina meridionale, ad avere una pianta del tè originaria al 100 %. È proprio in questa regione, infatti, che la Camellia Assamica è nata per la prima volta. A differenza della Camellia Sinensis, l’Assamica si presenta più massiccia e con foglie più ampie e coriacee, ideali per la produzione di tè neri e oolong.

L’Assam tea di Babingtons

L’Assam tea è un tè nero dunque, ricco di sentori indiani. Il suo aroma pronunciato di spezie ed il suo gusto forte e rotondo lo rendono un tè ideale da gustare in purezza, ma anche in blend con altre varietà. E poi è ottimo anche con una nuvola di latte e zucchero. Ecco perché consigliamo di gustarlo la mattina. Magari abbinato ad una ricca colazione all’inglese: uova, bacon, pomodori e funghi alla griglia e la giusta carica per affrontare la giornata è servita!

Assam tea: l’India dei sensi in un sorso

Dicevamo che l’Assam tea è un tè nero, la varietà che più di tutte adoriamo da Babingtons, in tutte le sue forme e fragranze. Perché è il primo tè che abbiamo preparato e servito nella nostra sala da tè a Piazza di Spagna, sin dal 1893. Da quando le nostre fondatrici Anna Maria e Isabel preparavano la loro esclusiva miscela di tè neri all'interno della saletta ancora oggi scaldata dallo scoppiettare del camino.

Sulle orme di quelle due signorine inglesi coraggiose ed appassionate, oggi Babingtons è pioniera nella creazione di blends a base di tè neri pregiatiper regalarci ogni giorno il meglio dei profumi, degli aromi e dei territori del tè, raccontati attraverso foglie preziose ed uniche.

Ecco le nostre miscele a base del tè nero indiano di Assam.

Assam tea: l’India dei sensi in un sorso

Colonial Chai

Per scoprire fino in fondo il carattere unico dell’Assam tea. Per lasciarsi avvolgere dalla potenza aromatica delle spezie. Ecco a voi il Colonial Chai: una miscela ottima per gustare l’Assam tea arricchito con le spezie tradizionali dell’India.

Tè Karha Chai - Barattolo

€ 19.00 IVA Inclusa
€ 17.27 + IVA

Preparazione Quantità: 2-3g per 200 ml Temperatura: 95° Infusione: 3-4 minuti Ingredienti Assam black tea, cardamom, cinnamon, ginger, red pepper Consigli Vi consigliamo di gustare questo tè in purezza o con latte e zucchero. È delizioso anche freddo con il latte freddo e lo zucchero

Come gustare il Colonial Chai? Innanzitutto, procedete con la preparazione della vostra tazza di tè. Lasciate in infusione per tre o quattro minuti 2 – 3 gr di Colonial Chai in 200 ml di acqua portata precedentemente alla temperatura di 95°.

Il Colonial Chai si presta ad essere gustato in tanti modi. È ottimo sia in purezza sia con l’aggiunta di un goccio di latte oppure /e un pizzico di zucchero. Inoltre, è ideale sia caldo che freddo. Un’ottima notizia ora che è sbocciata la primavera, non trovate?

Diamond Jubilee

Una miscela meravigliosa e decisa che abbiamo creato in onore di Elisabetta e del suo 60° anniversario da regina.

Il Diamond Jubilee è un blend di tè provenienti da terre lontane, tra l’India dell’Assam e del Darjeeling, il Ceylon (Sri Lanka) e le calde terre del Kenya. Il risultato è un ricco e variegato complesso aromatico di spezie, malto, miele e frutta.

Diamond Jubilee Imperial Breakfast - Barattolo

€ 18.00 IVA Inclusa
€ 16.36 + IVA

Preparazione Quantità: 2-3gr per tazza Temperatura dell'acqua: 95 ° Infusione: da 3 a 5 minuti Vi consigliamo di bere questo blend puro oppure con latte e/o zucchero

Come gustare il Diamond Jubilee? Per preparare una tazza di tè, lasciate in infusione 2 – 3 gr di contenuto di Diamond Jubilee in 200 ml d’acqua portata precedentemente in 95°. Attendente tra i tre e i cinque minuti e gustate in purezza oppure con l’aggiunta di latte e/o zucchero.

Assam tea: l’India dei sensi in un sorso

Scottish Blend

Ecco un’altra miscela carica di energia e di potenza aromatica che vede l’Assam tea in blend con un tè nero di Ceylon (Sri Lanka). La particolarità dello Scottish Blend è l’unione della dolcezza del sentore di miele e la freschezza degli agrumi.

Tè Scottish Blend - Pacchetto

€ 12.00 IVA Inclusa
€ 10.91 + IVA

Preparazione Quantità: 2-3g per 200 ml Temperatura: 95° Infusione: 3-4 minuti Consigli Vi consigliamo di bere questo blend puro oppure con latte e/o zucchero

Come gustare lo Scottish Blend? Preparate il vostro tè lasciando in infusione per tre o quattro minuti 2 – 3 gr di contenuto in 200 ml di acqua portata precedentemente a 95°. Anche qui, potete gustare in purezza oppure aggiungendo un pizzico di zucchero e/o latte.Queste miscele e tante altre ancora vi aspettano da Babingtons, come sempre, ogni giorno dal 1893.